Paul Weller -Studio 150
  • vitusvitus
    Posts: 4,109Member
    Sono sempre rimasto incantato dalla bravura di questo artista fin dai tempi degli Style Council,  di cui possiedo diversi vinile  , Cafe blue , rimane per me un capolavoro , ma questo  cd del 2004, ascoltato quasi per caso è stato  una lieta sorpresa , sono riadattamenti di classici della musica ,ma con un tocco di classe che solo i grandi artisti sanno dare , ... provate ad ascoltare questa versione di " Whishing on a star" , e se avete la fortuna di avere un impianto " che scende" sarete  investiti dalla musica ,senza preoccuparvi  se esiste compressione spinta  o no......per gli amanti del genere caldamente consigliato! :)http://www.youtube.com/watch?v=IFNVphdH1Ds&feature=related

  • Proprio in questo momento lo sto ascoltando, bel disco. In effetti scende in basso veramente tanto, ottima registrazione.
    Sono anch'io convinto che Cafe Blue è un gran bel disco, posseggo il vinile originale.
    Post edited by [Deleted User] at 2012-09-16 17:35:15
    Saluti
    Pasquale Terzi
  • emil63emil63
    Posts: 3,454Industry
    Qualche consiglio a parte Studio 150 di altri buoni lavori di Weller?
    Sono fermo anch'io agli Style Council...
    Grazie,

    Emilio
    Emilio
  • étrangeétrange
    Posts: 280Member
    Per chi è a Padova e dintorni, terremo un evento dedicato ai 40 anni di carriera di Paul Weller.

    Paul Weller: The Changingman 1977-2017
    Martedì 4 aprile 2017 - ore 19.30
    Libreria Limerick, via Tiziano Aspetti n.13 - Padova.


    image

    Nel 1977, ad aprile, la Polydor pubblicò il primo 45 giri dei Jam: "In The City", due minuti e sedici secondi di energia pura, è stato definito da Pitchfork uno dei più grandi singoli di debutto di tutti i tempi. Fu solo l'inizio della straordinaria storia di Paul Weller, battezzato "the Modfather" dai suoi numerosi fan, destinato a diventare uno degli artisti più importanti della scena britannica.

    Dal punk-rock e il revival mod degli inizi, con influenze rhythm 'n' blues, al funk e alle raffinate atmosfere jazzate degli Style Council e in seguito al brit pop, alle cover di lusso e al pop psichedelico dei suoi lavori da solista, Paul non è stato fermo un attimo.

    "Paul Weller - The Changingman 1977 - 2017" è una serata che Gold Soundz e Limerick dedicano al musicista di Woking per festeggiare i suoi (primi) quarant'anni di carriera. Nel corso dell'evento riascolteremo i suoi cavalli di battaglia incisi da solo, con i Jam e gli Style Council, tratti dai suoi dischi più importanti - tra cui "Setting Sons", "Sound Affects", "Café Bleu", "Our Favourite Shop", "Stanley Road", "22 Dreams" fino ad arrivare alla più recente colonna sonora di "Jawbone", pubblicata il 10 marzo 2017 da Parlophone.

    Ingresso: 3 euro con mini-aperitivo.
    Marantz PM6005, Dali Zensor 3, Sony BDP S470, Technics SL-DD33.
  • sonoiosonoio
    Posts: 1,053Member
    Li ho quasi tutti in cd ,  consiglio  " Days of speed " un best in acustico splendido .
  • alanford69alanford69
    Posts: 546Member
    Interessante, bisogna confermare la presenza?
    Primare CD31 > Audioquest King Cobra XLR > Bryston BP-26 > Bryston 4B³ > Tellurium Q Black > PMC OB1i
    Violectric HPA V90 > HiFiMAN HE-400i
  • étrangeétrange
    Posts: 280Member

    Interessante, bisogna confermare la presenza?

    Su Facebook c'è la pagina di Gold Soundz, a giorni sarà creato l'evento e lì si potrà confermare la partecipazione :)
    Marantz PM6005, Dali Zensor 3, Sony BDP S470, Technics SL-DD33.
  • densenpfdensenpf
    Posts: 2,989Member
    Grande Weller, l'ho visto nel tour di Our Favorite Shop, che album!! 
    Fra i solisti, bellissimo  Illumination



    Saluti Pier
  • gsxf65gsxf65
    Posts: 1,516Member
    Ho avuto la fortuna di vedere i Style Council al Marmellata di Mestre credo...trentanni fa, il concerto doveva tenersi a Padova, scoprimmo solo in auto in autostrada che il concerto era stato dirottato, conservo ancora un bel ricordo...
    Mi potreste consigliare un disco dal vivo di Paul Weller? Grazie.
    Post edited by gsxf65 at 2017-03-21 21:12:18
    Virgilio
  • sonoiosonoio
    Posts: 1,053Member
    gsxf65 said:

    Ho avuto la fortuna di vedere i Style Council al Marmellata di Mestre credo...trentanni fa, il concerto doveva tenersi a Padova, scoprimmo solo in auto in autostrada che il concerto era stato dirottato, conservo ancora un bel ricordo...
    Mi potreste consigliare un disco dal vivo di Paul Weller? Grazie.



       " Live wood  "....  
    oppure l acustico live " Days of speed ."
  • gsxf65gsxf65
    Posts: 1,516Member
    Grazie :)>-
    Virgilio
  • leoncinoleoncino
    Posts: 6,027Member

    Proprio in questo momento lo sto ascoltando, bel disco. In effetti scende in basso veramente tanto, ottima registrazione.
    Sono anch'io convinto che Cafe Blue è un gran bel disco, posseggo il vinile originale.



    Una pessima registrazione, piatta come piace a chi di qualità suono ne capisce un c....
    Post edited by leoncino at 2017-03-22 19:37:12
    Biko Franklin
  • étrangeétrange
    Posts: 280Member

    Interessante, bisogna confermare la presenza?



    Qui c'è l'evento Facebook:
    https://www.facebook.com/events/416584228718186/

    Nel corso della settimana inizieremo con qualche "appetizer", specialmente canzoni che non ascolteremo durante la serata del 4.
    Marantz PM6005, Dali Zensor 3, Sony BDP S470, Technics SL-DD33.