onore ad andreas seppi
  • zalterzalter
    Posts: 3,405Member
    oggi pomeriggio ci ha fatto sognare, si è portato ad un soffio da quello che molti chiamerebbero miracolo
    Sebastiano. Vhf allievo runner
  • varnaciavarnacia
    Posts: 18,004Member
    zalter said:

    oggi pomeriggio ci ha fatto sognare, si è portato ad un soffio da quello che molti chiamerebbero miracolo



    ..mi dici chi è?
    mi chiamo VARNACIA, non vernacia, o vernaccia o chissà come,
    VARNACIA!!!!
  • zalterzalter
    Posts: 3,405Member
    Sebastiano. Vhf allievo runner
  • varnaciavarnacia
    Posts: 18,004Member
    ..pensavo ad un guaritore!
    mi chiamo VARNACIA, non vernacia, o vernaccia o chissà come,
    VARNACIA!!!!
  • simpsonsimpson
    Posts: 15,351Member
    Sarebbe stata in ogni caso una giornata no di Novak, troppa la differenza quando il serbo ingrana la quarta... Però è stato bello sognare.... Piuttosto, io ho visto solo l'ultimo set, mi sembrava che a Seppi mancasse la necessaria convinzione, che non ci credesse nemmeno lui... O era solo stanchezza? Non ho visto la determinazione di chi crede all'impresa. Ricordi il match Chang - Lendl? Ecco, parlo di quella convinzione.
    Ok, cervello, io non piaccio a te e tu non piaci a me, ma facciamola, questa cosa, così poi potrò tornare a sbomballarti con la birra.
  • zalterzalter
    Posts: 3,405Member
    seppi, al 5°, era esausto aveva speso tutto e nole aveva ritrovato la convinzione di essere il n°1, comunque gli ha fatto sudare le classiche 7 camice, peccato che tu non abbia visto i primi due set; l'altoatesino sembrava un muro impenetrabile ...........
    Sebastiano. Vhf allievo runner
  • Member_0019
    Posts: 12,977Member
    zalter said:

    oggi pomeriggio ci ha fatto sognare, si è portato ad un soffio da quello che molti chiamerebbero miracolo



    è molto bravo.

    e poi.. è un mio concittadino.



    :)>-

  • tappodiferrotappodiferro
    Posts: 8,973Member
    C'è mancato un pelo per la vittoria del nostro.
    Avanti di due set......
    Seppi è uno che si nota poco e parla poco, ma sta facendo un'annata memorabile.
    Ora entra tra i primi venti del mondo, no?
    Paolo
  • piergiorgiopiergiorgio
    Posts: 18,779Member

    Ora entra tra i primi venti del mondo, no?



    avanzi in classifica se vinci, non se giochi bene ma perdi.
  • zalterzalter
    Posts: 3,405Member

    Ora entra tra i primi venti del mondo, no?



    avanzi in classifica se vinci, non se giochi bene ma perdi.


    vrai, mais il voulait dire les huitièmes de finale à Roland-Garros réalisé
    Sebastiano. Vhf allievo runner
  • liboize
    Posts: 2,407Member
    zalter said:

    seppi, al 5°, era esausto aveva speso tutto e nole aveva ritrovato la convinzione di essere il n°1, comunque gli ha fatto sudare le classiche 7 camice, peccato che tu non abbia visto i primi due set; l'altoatesino sembrava un muro impenetrabile ...........



    Secondo me la chiave dell'incontro è stato il quarto set : se fosse arrivato al tie break ( mi pare gli mancassero due punti) forse la vittoria la portava a casa .
    Al quinto invece era troppo stanco , anche a causa dei match precedenti,tutti in 5 set .
    Adesso speriamo nella Errani che , visto il suo stato di forma attuale,può realmente andare ancora avanti nel torneo.

    Saluti
    Ezio
  • jimbo
    Posts: 12,745Member
    La chiave è stata il 3 set,secondo me lì deve aver pensato un attimo che stava sul centrale e stava battendo il N1,e questo lo ha fregato.Il tennis è psicologia,e la differenza spesso la fa la testa.Dico questo perchè nei primi 2 set Seppi era aggressivo e tirava a tutto braccio,nel terzo invece stava in difesa e ha dato modo a Nole di rientrare.

    Luigi
  • jimbo
    Posts: 12,745Member
    Ritornando al torneo Federer ha battuto un altro record di Jimmy Connors arrivando a quota 254 vittorie negli slam,ma quello delle vittorie complessive nei tornei ATP è un record che per fortuna Connors deterrà ancora a lungo,forse per sempre :)

    Luigi
  • TiggyTiggy
    Posts: 5,734Member
    Le quasi imprese non fanno storia; mi dispiace risultare ingeneroso, ma nel tennis italiano troppo spesso succede (i.e. per anni è successo) quello che ormai nel rugby è òla regola, bravi ma perdenti.
    Poi ci sono le felici eccezioni, come la Schiavone che vince il RG.. quelle sono partite memorabili, le altre - mi dispiace - no.
    ciao
    Gualtiero
    Gualtiero
    VHF runner
  • andreazacandreazac
    Posts: 2,479Member
    onore a Seppi.
    è un giocatore che non mi piace particolarmente ma quest'anno stà dimostrando una solidità invidiabile. l'ho visto a Roma contro Wawrinka ed anche i match al RG dimostrano tutti i suoi miglioramenti.

    La sua partita con Djokovic certo non rimarrà negli annali però dimostra che il suo livello si è alzato. probabilmente non è un top 10 ma un ottimo giocatore si, soprattutto per le doti di tenuta mentale.
    Andrea
    bi-amp attiva aloia ST140+ST13.01i, Linn Karik+Numerik
    diffusori dismessi: AMT330
  • liboize
    Posts: 2,407Member
    andreazac said:



    La sua partita con Djokovic certo non rimarrà negli annali però dimostra che il suo livello si è alzato. probabilmente non è un top 10 ma un ottimo giocatore si, soprattutto per le doti di tenuta mentale.


    Concordo : penso che gli interventi in questo thread volessero solo evidenziare questo fatto .
    Anche perchè ,secondo me, attualmente i primi tre giocatori al mondo formano un circolo esclusivo .

    Ezio
    Post edited by liboize at 2012-06-04 12:01:13
  • tappodiferrotappodiferro
    Posts: 8,973Member

    avanzi in classifica se vinci, non se giochi bene ma perdi.


    Maddai? dici davvero?

    :\">
    Post edited by tappodiferro at 2012-06-04 13:22:31
    Paolo
  • piergiorgiopiergiorgio
    Posts: 18,779Member
    zalter said:



    vrai, mais il voulait dire les huitièmes de finale à Roland-Garros réalisé



    Oui, je suis Chaterine Deneuve
  • piergiorgiopiergiorgio
    Posts: 18,779Member

    avanzi in classifica se vinci, non se giochi bene ma perdi.


    Maddai? dici davvero?

    :\">


    sisi, e' proprio cosi' :-)
    Post edited by piergiorgio at 2012-06-04 13:44:45
  • zalterzalter
    Posts: 3,405Member
    Se tu sei cretino lo sai solo tu quando uno è scemo scemo pure nel perù.....
    Il padre eterno allora un pò sudato si tolse uno stivale e fece il nostro stato....erano cento cittadini seicento deputati e duecento cretini.....
    Lo dice il padrone al contadino oh oh oh vieni avanti cretino
    risponde l'operaio al suo padrone oh oh oh vieni avanti frescone
    si si è proprio cosi oh yes me (si in francese) ui
    l.banfi vieni avanti cretino
    :)) :)>-
    Sebastiano. Vhf allievo runner
  • maverickmaverick
    Posts: 11,379Member
    Gli onori a Seppi vanno dati, perchè l'altoatesino ha fatto negli ultimi mesi un salto di qualità, fisico e mentale, notevole, e di cui pochi lo ritenevano capace.
    Non ha il talento smisurato di Federer, nè la solidità atletica di Nadal e Djokovic : contro questi tre vince solo per casi eccezionali e forse irripetibili.
    Ciò nonostante ieri non ci è andato molto distante: sinceramente ( e non lo dico adesso, a cose fatte), non ho mai pensato che potesse vincere veramente, neanche quando stava 2 set a 0, perchè la sua bellissima partita era chiaramente favorita da un Djokovic al 70% delle sue possibilità: puntualmente, quando il gioco del serbo si è alzato di livello, alla fine i valori sono ritornati quelli reali.
    Però Seppi è stato bravo a restare nel match e a non mollare mai, neanche quando, alla fine del 4° set, si vedeva che la sorte era segnata.
    Bravo, davvero: quando giochi al 100% delle tue possibilità in un torneo così prestigioso, e di fronte a qualche decina di milioni di spettatori, .. vuol dire che vali.
    Djokovic è comunque meglio che si svegli un po' dal torpore, perchè se continua a giocare così, e come a Roma,  contro Nadal ci perde di brutto....
  • zalterzalter
    Posts: 3,405Member
    maverick said:

    Gli onori a Seppi vanno dati, perchè l'altoatesino ha fatto negli ultimi mesi un salto di qualità, fisico e mentale, notevole, e di cui pochi lo ritenevano capace.

    Non ha il talento smisurato di Federer, nè la solidità atletica di Nadal e Djokovic : contro questi tre vince solo per casi eccezionali e forse irripetibili.
    Ciò nonostante ieri non ci è andato molto distante: sinceramente ( e non lo dico adesso, a cose fatte), non ho mai pensato che potesse vincere veramente, neanche quando stava 2 set a 0, perchè la sua bellissima partita era chiaramente favorita da un Djokovic al 70% delle sue possibilità: puntualmente, quando il gioco del serbo si è alzato di livello, alla fine i valori sono ritornati quelli reali.
    Però Seppi è stato bravo a restare nel match e a non mollare mai, neanche quando, alla fine del 4° set, si vedeva che la sorte era segnata.
    Bravo, davvero: quando giochi al 100% delle tue possibilità in un torneo così prestigioso, e di fronte a qualche decina di milioni di spettatori, .. vuol dire che vali.
    Djokovic è comunque meglio che si svegli un po' dal torpore, perchè se continua a giocare così, e come a Roma,  contro Nadal ci perde di brutto....


    of course
    Sebastiano. Vhf allievo runner
  • tappodiferrotappodiferro
    Posts: 8,973Member
    Vabbè, rimaniamo in 25ima posizione :-).
    Intanto il Quinzi nel Roland Garros junior avanza.
    Paolo
  • aladaraladar
    Posts: 5,427Member
    No, djoko no era al 70% si tratta di incastro di giochi, djoko non soffre la particolare palla che esce dal rovescio di seppi, semipiatta, bassa e poco spinta, che intelligentemente seppi giocava quasi sempre centrale senza offrirgli i grossi angoli e l'altezza di cui ha bisogno per sviluppare il suo gioco.
    Fino a quando è riscito ad effettuare una prima robusta, ancor più se al corpo, seppi ha privato delle sue armi il croato e riusciva ad imporre il suo gioco.
    Poi è subentrata la stachezza, evidente specie sul servizio, e l'italiano si è scomposto anche tatticamente.
    Djoko invece era molto più pimpante, vedi ace e percentuale prime palle, e su questo sospendo il giudizio, perchè a mio avviso, come per nadal, probabilmente siamo di fronte a qualcosa di molto poco naturale.

    Saluti
    Aladar
  • aladaraladar
    Posts: 5,427Member

    Vabbè, rimaniamo in 25ima posizione :-).
    Intanto il Quinzi nel Roland Garros junior avanza.



    Vince ma non convice, sempre un paio di metri dietro la linea di fondo, servizio poco efficace, dritto troppo lavorato, molta potenza, normale date le sue doti fisiche, e soprattutto molta pazienza, qualità che a quell'età, specie sulla terra, vale oro, mentre i suoi coetanei sono mediamente ancora tutti degli sparapalle.
    Per il momento ha molta più testa degli altri, ma prima o poi anche gli altri matureranno...

    Saluti
    Aladar
  • tappodiferrotappodiferro
    Posts: 8,973Member
    aladar said:

    Vabbè, rimaniamo in 25ima posizione :-).
    Intanto il Quinzi nel Roland Garros junior avanza.



    Vince ma non convice, sempre un paio di metri dietro la linea di fondo, servizio poco efficace, dritto troppo lavorato, molta potenza,

    Saluti
    Aladar


    Uhmmmm........Io l'ho visto dal vivo al Bonfiglio due settimane fa, in semifinale.
    Non sta affatto lontanto dalla linea di fondo, anzi, ci sta incollato giocando in anticipo, specie con il rovescio.
    Il servizio è eccellente, molto duttile, potente. Se vuole, lo lavora in kick e spedisce l'avversario in cielo.
    Il diritto è obiettivamente strano, un poco arzigogolato e svolazzante, ma è innegabilmente efficace, molto arrotato, ed è arma definitiva se entra nel campo, meno se è in ritardo.

    Per come gioca e per quanto è agonista, pare una copia di Nadal.
    Dovesse sfondare, non me lo aspetterei troppe volte a rete :-)
    Post edited by tappodiferro at 2012-06-04 22:00:18
    Paolo
  • aladaraladar
    Posts: 5,427Member

    aladar said:

    Vabbè, rimaniamo in 25ima posizione :-).
    Intanto il Quinzi nel Roland Garros junior avanza.



    Vince ma non convice, sempre un paio di metri dietro la linea di fondo, servizio poco efficace, dritto troppo lavorato, molta potenza,

    Saluti
    Aladar


    Uhmmmm........Io l'ho visto dal vivo al Bonfiglio due settimane fa, in semifinale.
    Non sta affatto lontanto dalla linea di fondo, anzi, ci sta incollato giocando in anticipo, specie con il rovescio.
    Il servizio è eccellente, molto duttile, potente. Se vuole, lo lavora in kick e spedisce l'avversario in cielo.
    Il diritto è obbiettivamente strano, un poco arzigogolato e svolazzante, ma è molto arrotato in top spin, ed è arma definitiva se entra nel campo.

    Per come gioca e per quanto è agonista, pare una copia di Nadal.
    Dovesse sfondare, non me lo aspetterei troppe volte a rete :-)


    Al bonfiglio nel secondo set, l'uzbeko(?) usando semplicemente un pò di pazienza, ha dominato, faceva ace, nonostante fosse un soldo di cacio, rispondeva tranquillamente, e specie col rovescio faceva sempre molto male.
    La partita dell'italiano era invece improntata sull'evidente impazienza dell'avversario, partiva sempre da dietro e poi, se l'altro non aveva gia sbagliato, veniva avanti quando l'altro era esausto.
    Il mondo è pieno di italiani che a quell'età hanno battuto nell'ordine i vari mcenroe,sampras, djokovich, federer...
    e poi purtroppo sono spariti, colpa della federazione che preferisce sempre i piccoli immediati risultati.

    Saluti
    Aladar
  • tappodiferrotappodiferro
    Posts: 8,973Member
    aladar said:


    e poi purtroppo sono spariti, colpa della federazione che preferisce sempre i piccoli immediati risultati.

    Saluti
    Aladar



    Questo è un altro discorso, condivisibile. Peraltro, la federazione, nel caso specifico, ancora non è intervenuta.
    Circa Quinzi, ora, adesso, credimi, il suo gioco è molto lontano da quello che hai percepito tu, presumibilmente osservandolo in TV.
    E con questo non sto dicendo che diventerà forte. Lo spero.

    Post edited by tappodiferro at 2012-06-04 22:52:56
    Paolo
  • aladaraladar
    Posts: 5,427Member

    aladar said:


    e poi purtroppo sono spariti, colpa della federazione che preferisce sempre i piccoli immediati risultati.

    Saluti
    Aladar



    Questo è un altro discorso, condivisibile. Peraltro, la federazione, nel caso specifico, ancora non è intervenuta.
    Circa Quinzi, ora, adesso, credimi, il suo gioco è molto lontano da quello che hai percepito tu, presumibilmente osservandolo in TV.
    E con questo non sto dicendo che diventerà forte. Lo spero.



    No guarda,l'ho conosciuto personalmente e l'ho visto più di una volta giocare..e poi credimi le partite si valutano meglio, a livello tattico, viste in televsione.
    Si, anche se in questo caso la federazione non c'entra essa non a caso rispecchia la mentalità che è propria dei piccoli e grandi circoli italiani ed il gioco mediatico è lo stesso.
    Spero che prima o poi qualcuno si salvi.
    Resta il fatto che questo ragazzo, se pur bravo, non è un fenomeno, forse perchè troppo incentrato
    sulle vittorie di oggi, e non su quelle di domani.

    Saluti
    Aladar
  • berdikberdik
    Posts: 1,931Member
    Scusate cosa pensate invece di nadal che ha giocato col suo grande amico monaco e ha vinto 6-2 6-0 6-0?
    A me da l'impressione di una persona con problemi relazionali, come non fosse cresciuto, sicuramente la colpa è stata anche dello zio
    Post edited by berdik at 2012-06-05 05:37:14