Upgrade (cosa c'è dentro le casse?)
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    Ho un bel paio di ESB (ESB 70L-D) regalate, anni fa. Cassoni a 3 vie,
    sosp acustica, anni 70. Non mi piacevano tanto, non le usavo. Poi ho
    preso il T-amp, mi sono ri-appassionato. Dopo anni di Mp3 e
    anni di quasi niente. Ho costruito un paio di stand e ci ho messo
    sopra le casse che avevo in casa, tra cui queste, per provare. Le ESB! che
    sorpresa, suonano proprio bene.

    Le ho aperte con l'idea di un upgrade, una rinfrescata. Dietro
    consiglio di un tecnico contattato telefonicamente, tramite il sito
    esb.it pensavo di

    - cambiare un po' di cavi dentro.
    - cambiare i principali condensatori del crossover (non ci avevo
    pensato, me l'ha suggerito lui)
    - bypassare i fusibili
    - 'stuccare' il cestello con qualcosa tipo blue tac
    - ...

    cosa ho visto quando le ho aperte

    Rimosso il woofer ho staccato i 2 spinottini (tipo vecchio autoradio,
    avete presente?) e mi sono messo a levare l'imbottitura (abbondante
    lana di vetro, mi pare, gialla e pizzicante)

    il crossover è enorme, e pare inamovibile, incollato sul fondo. bobine
    all'aria, una decina di condensatori e varie resistenze. mazzetti di
    fili (numeri a lapis sule pareti interne, roba fatta a mano)

    oltretutto quelle casse hanno 2 *manopole* che da dietro mostrano
    scritti 2 valori, ohm e watt, e da queste altri fili vanno vengono.
    servono, o servirebbero, per dare a medi e alti + o - 3db.
    Chiaramente vorrei escludere tutto.

    io stavo a pensare alla qualità dei miei cavi di potenza e dentero ci
    sono metri e metri di filo da elettricista e un sacco di componenti
    vecchi...

    comunque - come ho detto - le casse suonano proprio bene, con un
    normale, misero T-amp- e a occhio e croce sono anche abbastanza
    efficienti.

    Questa è la domanda: voi che fareste???

    grazie davvero a chi mi vorrà rispondere!

    saluti
    Claudio
  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 34,192Moderator, Redazione
    se è tutto a posto, io non farei nulla. Cambiare a caso non porta di solito a nulla di buono. Se le casse ti piacciono è per il suono complessivo che esprimono, cambiando cavi cambi l'equilibrio e in hifi è abbastanza nornale che modificando qualcosa ti trovi nella necessità di modificarne altre.
    I cavi non li toccherei, a meno che naino davvero rovinati, idem per i condensatori. Sammai controllerei lo stato delle sospensioni.
    Bypassare il fusibile potrebbe essere buona cosa ma tu hai il t-amp quindi non lo farei (i collegamento conn il t-amp sono sepre un po precari, con nil fusibile in caso di quaklche incidente di percosro sali i diffusori):
    Buona musica
    enrico


    quote:
    Ho un bel paio di ESB (ESB 70L-D) regalate, anni fa. Cassoni a 3 vie,
    sosp acustica, anni 70. Non mi piacevano tanto, non le usavo. Poi ho
    preso il T-amp, mi sono ri-appassionato. Dopo anni di Mp3 e
    anni di quasi niente. Ho costruito un paio di stand e ci ho messo
    sopra le casse che avevo in casa, tra cui queste, per provare. Le ESB! che
    sorpresa, suonano proprio bene.

    Le ho aperte con l'idea di un upgrade, una rinfrescata. Dietro
    consiglio di un tecnico contattato telefonicamente, tramite il sito
    esb.it pensavo di

    - cambiare un po' di cavi dentro.
    - cambiare i principali condensatori del crossover (non ci avevo
    pensato, me l'ha suggerito lui)
    - bypassare i fusibili
    - 'stuccare' il cestello con qualcosa tipo blue tac
    - ...

    cosa ho visto quando le ho aperte

    Rimosso il woofer ho staccato i 2 spinottini (tipo vecchio autoradio,
    avete presente?) e mi sono messo a levare l'imbottitura (abbondante
    lana di vetro, mi pare, gialla e pizzicante)

    il crossover è enorme, e pare inamovibile, incollato sul fondo. bobine
    all'aria, una decina di condensatori e varie resistenze. mazzetti di
    fili (numeri a lapis sule pareti interne, roba fatta a mano)

    oltretutto quelle casse hanno 2 *manopole* che da dietro mostrano
    scritti 2 valori, ohm e watt, e da queste altri fili vanno vengono.
    servono, o servirebbero, per dare a medi e alti + o - 3db.
    Chiaramente vorrei escludere tutto.

    io stavo a pensare alla qualità dei miei cavi di potenza e dentero ci
    sono metri e metri di filo da elettricista e un sacco di componenti
    vecchi...

    comunque - come ho detto - le casse suonano proprio bene, con un
    normale, misero T-amp- e a occhio e croce sono anche abbastanza
    efficienti.

    Questa è la domanda: voi che fareste???

    grazie davvero a chi mi vorrà rispondere!

    saluti
    Claudio




    Enrico - Roma.
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    grazie!

    i cavi non sono rovinati, ma sono sottili, lunghi... e non credo che negli anni 70 usassero cavi di buona qualità.

    i condensatori (così mi hanno detto) col tempo peggiorano

    i comandi + - 3db mi pare che non servano a niente, e 'allungano' di molto il percorso del segnale.

    - -
    il suono è bello anche così, ma sai com'è: uno ha sempre voglia di migliorare :-)

    saluti,
    Claudio
  • KnifeEdgeKnifeEdge
    Posts: 9,640Member
    Mitiche le 70Ld!... se non hanno problemi io le terrei originali...

    Andrea M.
    www.webalice.it/amartignano

    Andrea
  • BalanceBalance
    Posts: 6,789Member
    [quote]
    Ho un bel paio di ESB (ESB 70L-D)
    Le ho aperte:
    Rimosso il woofer ho staccato i 2 spinottini (tipo vecchio autoradio,
    avete presente?) e mi sono messo a levare l'imbottitura (abbondante
    lana di vetro, mi pare, gialla e pizzicante)
    ---

    devi andare all'aperto a fare quei lavori, visto che c'è dentro lana di vetro (pericolosa per i polmoni ed irritante se la polvere di vetro svolazza nell'ambiente), usa i guanti di lattice e una mascherina.

    ----
    [quote]
    Questa è la domanda: voi che fareste???
    -----

    togliere i faston (o innesti di quel genere) e saldare direttamente i fili sugli AP.
    una spruzzata di disossidante nei due commutatori.
    cambiare-sostituire (se possibile) i condensatori elettrolitici (di solito bipolarizzati) presenti nel crossover e solo se in SERIE al segnale con altri in poliestere o polipropilene di egual misura(in uf) e ovviamente con la tensione di lavoro uguale o, meglio, superiore.
    image

    ciao





    Balance
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    grazie Balance (e anche agli altri!)

    il fatto è che il crossover pare fissato ad una tavoletta, incollata al fondo della cassa. non capisco come ci si possa lavorare... Proverò a guardare meglio.
    e di condensatori ce ne saranno 10 per cassa!

    di sicuro posso eliminare i faston (ecco come si chiamavano, faston!)


  • cactus_atomocactus_atomo
    Posts: 34,192Moderator, Redazione
    io cambierei i condensatori solo con altri il piu' possibile uguali, l'idea che componente migliore significhe per default suono migliore non mi convince. Un condensatore di altro tipo suona diverso, rischi di spostare l'equilibrio timbirco del deffusore. E anche sulla sostituzione dei faston ho delle perplessità. Intanto i faston son comodi se devi effettuare interventi sugli atoparlanti, poi vista la chilometratta di cavi, dubito che i faston siano la vera strozzatura..
    Se sei in grado di fare il lavoor da te, a questo punto il divertimento vale anche il rischio sul suono finale, ma se devi far metterci le mani ad altri, lascia perdere

    Buona musica

    Enrico
    quote:
    grazie Balance (e anche agli altri!)

    il fatto è che il crossover pare fissato ad una tavoletta, incollata al fondo della cassa. non capisco come ci si possa lavorare... Proverò a guardare meglio.
    e di condensatori ce ne saranno 10 per cassa!

    di sicuro posso eliminare i faston (ecco come si chiamavano, faston!)



    Enrico - Roma.
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    diciamo che alla fine sono d'accordo con te (cactus)
    solo una cosa: almeno eliminare i controlli su mid e twt...
    mi piacerebbe bypassare tutto.

    per il resto OK, i faston li posso anche lasciare e i condensatori non mi sarei azzardato a cambiarli, se non con componenti uguali.

    la difficoltà maggiore comunqu rimane rimuovere il crossover, almeno per capirci qualcosa.

    comunque grazie di tutto a tutti. almeno mi sono reso conto che la cosa nn è semplice...
  • c7p8c7p8
    Posts: 1,549Member
    quote:
    diciamo che alla fine sono d'accordo con te (cactus)
    solo una cosa: almeno eliminare i controlli su mid e twt...
    mi piacerebbe bypassare tutto.

    per il resto OK, i faston li posso anche lasciare e i condensatori non mi sarei azzardato a cambiarli, se non con componenti uguali.

    la difficoltà maggiore comunqu rimane rimuovere il crossover, almeno per capirci qualcosa.

    comunque grazie di tutto a tutti. almeno mi sono reso conto che la cosa nn è semplice...


    rimonta tutto e non toccare nulla.
    w le mitiche 70ld!

    Saluti "Pro"

    Carlo
  • BalanceBalance
    Posts: 6,789Member
    [quote]
    grazie Balance (e anche agli altri!)
    il fatto è che il crossover pare fissato ad una tavoletta, incollata al fondo della cassa. non capisco come ci si possa lavorare... Proverò a guardare meglio.

    --
    se è incollato lascia perdere.

    ---
    quote]
    e di condensatori ce ne saranno 10 per cassa!
    ----

    sì, ma se non puoi staccare la basetta (mi sembra però strano...) i condensatori dovrai lasciarli al suo posto.

    --
    [quote]
    di sicuro posso eliminare i faston (ecco come si chiamavano, faston!)
    ---

    sì, meglio una buona saldatura che faston (che col tempo sarà anche ossidato..).
    ah: potenziometri per regolare i medi e gli alti.., ti conviene lasciarli dove sono, non si sa mai che ti servano...
    image



    Balance
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    oh, grazie davvero. i pot (+ - 3 db) secondo me hanno dei problemi. si va un esremo all'altro e si fa fatica a distinguere se fanno o se è un'impressione image diciamo che se fanno.. non mi servono. se non fanno nemmeno

    grazie anche ai fans delle 70LD, anche a me piacciono molto!
    dai, se levo un faston non le sciupo mica! e del valore 'collezionistico'... non m'interessa.

    mi fa effetto, come dicevo, leggere gli articoli sui cavi -avete presente?- e pensare alle mazzette di fili nelle mie casse, che vanno e vengono, fusibili, potenziometri ecc. image e non credo che siano le sole fatte così.

    image ciao a tutti
    -claudio-
  • spidernetspidernet
    Posts: 4,679Member
    BELLISSIME esb serie ld.
    Ho avuto le 80 ld nel mio primo impianto e sono legato affettivamente a questi diffusori.
    Claudio, non ci mettere le mani, piuttosto falle revisionare da chi lo fa di mestiere, per esempio qui [url]http://www.audiograffiti.com/area_usato/diffusori-acustici/vendo-ricono-mc-intosh-audes-epicure-advent-marantz-celestion-ar-vifa-rcf-jbl-kef-chario-tannoy-infinity-esb-thiel-audes-diffusori-acustici_id33409_lit.asp[/url]

    oppure puoi scrivere qui

    [url]http://www.renatogiussani.it/ricambi_ESB.htm[/url]
    che c'è qualcuno che di ESB se ne intende.
    Saluti,
    Enrico.

    Tutti i pensieri intelligenti sono stati già pensati, occorre solo tentare di ripensarli.
    (W. Goethe)
    Io sono responsabile per ciò che dico, non per quello che tu capisci...
  • Paky33Paky33
    Posts: 5,121Member
    Per quanto ho potuto constatare...... ricostruire i crossover, bypassare i controlli, sostituire i cavi ed i connettori di un diffusore degli anni 70, non può che giovargli!
    Esperienza diretta su alcune coppie di diffusori degli anni 70 - 80. Nessuno dei possessori, compreso il sottoscritto, tornerebbe indietro.
    Provare per credere!
    Lascia perdere chi ti dice (non so con quale esperienza) di non toccare chisasà quale reliquia del passato, dopo le modifiche avrai una qualità talmente alta da far impallidire tanti blasonatissimi e costosissimi diffusori attuali!
    Controlla meglio, in genere le tavolette dei crossover erano avvitate al diffusore.

    Pasquale Lenza

    JBL 4350 A (AlNiCo) moddate. Bryston B10 sub. Cello Encore. ARC M300 + KRELL KSA 150B. WADIA 20 + 25. LABTEK 585C ORACLE Delphy MK IV + SME V ricablato + Madrigal Carnegie One. Sansui TU 9900. Ambiente: trattato con Sempatap 10. Dynamat Extreme ovunque.
    Pasquale Lenza
    JBL Everest DD66000, KRELL FBP250M, Prism Orpheus, PC Audio, Cavi CELLO e VDH Mainstream
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    Paky! non so perché... ma il tuo discorso mi piace! perché no? perché non dovrebbe suonare meglio?
    Solo che è veramente un lavoraccio, per uno che ne sa quanto me (pochissomo)

    dopo, quasi quasi, ne apro una e faccio una foto. magari qualcuno mi dà una dritta.

    ciao grazie

    Claudio
  • prepreitprepreit
    Posts: 4,037Member
    quote:
    Paky! non so perché... ma il tuo discorso mi piace! perché no? perché non dovrebbe suonare meglio?
    Solo che è veramente un lavoraccio, per uno che ne sa quanto me (pochissomo)

    dopo, quasi quasi, ne apro una e faccio una foto. magari qualcuno mi dà una dritta.

    ciao grazie

    Claudio


    soprattutto perché non ne sai tanto, segui il consiglio di Enrico e fai controllare le tue casse da chi se ne intende.
    ciao.

    Alberto M.

    "Il SACD è morto, avete ragione. Ma dato che a casa ho due lettori compatibili e SACD continuano a venderne, consapevolmente continuo ad utilizzare anche questo formato."


    alberto m.
  • MartinsequelMartinsequel
    Posts: 29,814Member
    quote:
    Ho un bel paio di ESB (ESB 70L-D) regalate, anni fa. Cassoni a 3 vie,
    sosp acustica, anni 70. Non mi piacevano tanto, non le usavo. Poi ho
    preso il T-amp, mi sono ri-appassionato. Dopo anni di Mp3 e
    anni di quasi niente. Ho costruito un paio di stand e ci ho messo
    sopra le casse che avevo in casa, tra cui queste, per provare. Le ESB! che
    sorpresa, suonano proprio bene.

    Le ho aperte con l'idea di un upgrade, una rinfrescata. Dietro
    consiglio di un tecnico contattato telefonicamente, tramite il sito
    esb.it pensavo di

    - cambiare un po' di cavi dentro.
    - cambiare i principali condensatori del crossover (non ci avevo
    pensato, me l'ha suggerito lui)
    - bypassare i fusibili
    - 'stuccare' il cestello con qualcosa tipo blue tac
    - ...

    cosa ho visto quando le ho aperte

    Rimosso il woofer ho staccato i 2 spinottini (tipo vecchio autoradio,
    avete presente?) e mi sono messo a levare l'imbottitura (abbondante
    lana di vetro, mi pare, gialla e pizzicante)

    il crossover è enorme, e pare inamovibile, incollato sul fondo. bobine
    all'aria, una decina di condensatori e varie resistenze. mazzetti di
    fili (numeri a lapis sule pareti interne, roba fatta a mano)

    oltretutto quelle casse hanno 2 *manopole* che da dietro mostrano
    scritti 2 valori, ohm e watt, e da queste altri fili vanno vengono.
    servono, o servirebbero, per dare a medi e alti + o - 3db.
    Chiaramente vorrei escludere tutto.

    io stavo a pensare alla qualità dei miei cavi di potenza e dentero ci
    sono metri e metri di filo da elettricista e un sacco di componenti
    vecchi...

    comunque - come ho detto - le casse suonano proprio bene, con un
    normale, misero T-amp- e a occhio e croce sono anche abbastanza
    efficienti.

    Questa è la domanda: voi che fareste???

    grazie davvero a chi mi vorrà rispondere!

    saluti
    Claudio



    Farei suonare le vecchie glorie con un ampli adeguato: Anche un NAD 3020, un MF A50 o A100 o un Audiolab 8000 (si reperiscono a prezzi ottimi nel mercato dell'usato). La cosa piu' semplice e sensata da fare e' togliere tutti i faston (i connettori dei singoli altoparlanti, quelli che tu hai definito 2 spinottini tipo autoradio) e saldare direttamente i cavetti. Ti sconsiglio vivamente di escludere qualsiasi cosa. La linea LD e' a mio avviso una delle piu' riuscite della gloriosa casa di Aprilia. Io non toccherei nulla, se non, appunto, le saldature. Ricordo ancora le 100LD come uno dei buoni diffusori ascoltati in quegli anni.

    Gioachino Lorelli ( Mitico Esoterico)
    Vacuum Tubes Will Never Die
    Gioachino Lorelli (con una sola c please). Il Mitico Esoterico.
    Mi son bon ma no tre voltre bon ...
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    Sì, effettivamente stavo anche cercando un 3020 -senza fretta-
    Il t-amp mi piace e mi pare ben accoppiato con le ESB.
    Però sai com'è, mi piacerebbe provare un NAD, che non ho mai avuto.

    prima del T-amp avevo una yamaha e un pioneer, messi a riposo perché non c'era confronto.

    - -

    sul discorso di non cambiare niente sono perplesso: se bypasso dei controlli che non uso, dei fusibili che non uso, cosa può peggiorare?

    poi può darsi che non mi risca, che mi rivolga a un esperto (?)
    ma intanto vorrei capire cosa è meglio.

    claudio
  • MartinsequelMartinsequel
    Posts: 29,814Member
    quote:
    Sì, effettivamente stavo anche cercando un 3020 -senza fretta-
    Il t-amp mi piace e mi pare ben accoppiato con le ESB.
    Però sai com'è, mi piacerebbe provare un NAD, che non ho mai avuto.

    prima del T-amp avevo una yamaha e un pioneer, messi a riposo perché non c'era confronto.

    claudio


    Se mi posso permettere: quale Yamaha e quale Pioneer? perche', vedi, sara' una fissa, la mia, ma quando sento dire che "avevo X ma poi ho sentito il T-amp e non c'era confronto", piu' che miracoloso T-Amp, la domanda che "mi sorge spontanea" e': ma che schifezza avevi prima. Te lo garantisco che ho ascoltato tanti tanti ma davvero tanti componenti, e quasi quasi, persino l'i-pod con le sue cuffiettine suona meglio del T-Amp. O sono completamente sordo.........

    Voglio sottolineare che non e', la mia, una crociata contro la classe D, che i Nuarc suonano...accipicchia se suonano....ma proprio contro il T-Amp in se e per se. Ha una manciata di watt ad un tasso di distorsione abbastanza elevato; una risposta tagliata in gamma bassa; FOSSE BELLO.....non so. Non me lo spiego.

    Gioachino Lorelli ( Mitico Esoterico)
    Vacuum Tubes Will Never Die
    Gioachino Lorelli (con una sola c please). Il Mitico Esoterico.
    Mi son bon ma no tre voltre bon ...
  • ilbettiilbetti
    Posts: 2,199Industry
    In genere, nelle vecchie ESB di quella serie la basetta crossover serve anche come "tappo" dell' asola al cui interno ci sono i morsetti d' ingresso.(A molla)
    Quindi, con un pò di calma basta pian piano forzare la basetta da dietro e tutto
    l' insieme si stacca.
    Per facilitare il lavoro, controlla che non ci siano le graffe di metallo che venivano usate in produzione aspettando che si asciugasse la colla a caldo usata.
    A volte ci sono altre volte no.
    Quelli sono ottimoi diffusori d' epoca. Una rinfrescata alla componentistica è d' obbligo.
    Se ricordo bene, sul midrange ci sono degli elettrolitici bipolarizzati. Sostituiscili senza alcuna remora con condensatori plastici anche non costosi, che la differenza, in termini di chiarezza e nitore sarà totale.

    Saluti

    Lorenzo Betti
    e.armonico@libero.it
    Lorenzo Betti - Estro Armonico Lab. - estroarmonicoaudio.it
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    Allora, per Lorenzo: grazie grazie, domani ne riapro una e controllo se è come dici (se la basetta del xover fa da tappo vaschetta)

    - condensatore al midrange? ..non mi pare..
    ma come dovrebbe essere, lì volante? ci guardo.

    (il fatto è che ci capisco pochissimo. sono fissato per la musica, faccio un lavoro 'musicale' e un po' di orecchio ce l'ho; ma elettronica zero!)

    per Gioachino: (il discorso T-amp, vedi sopra)

    avevo yamaha CA 710, anno '79. oppure un technics di cui non ricordo la sigla, 40-50 w (?) forse ancora più vecchio. Usavo casse Canton con Yamaha (le ho ancora) casse ESB con Technics, e cavi da 2 lire (RCA bianchi e rossi, di potenza rossoneri...) Quando ho attaccato il T-amp (alimentato perbene) alle canton ho sentito una ventata d'aria fresca. E mi si è -per la prima volta in casa mia- presentata una scena davanti agli occhi. Se n'è accorta la fidanzata, gli amici ecc. Allora ho iniziato: cambia il lettore, cambia i cavi e così ho provato anche le ESB, che avevo da parte regalate da un amico che le buttava. hanno preso il posto delle GLE70 e ora la 'catena' sta così:

    cdp NAD 521BEE, preso su ebay
    cavi segnali fatti in casa
    T-amp alimentato con ZG 5A, da una linea diretta dal contatore ENEL
    cavi potenza 'thender' 2x2,5 (che sto per cambiare)
    suddette casse ESB, su stand autoprodotti

    ciao, state bene! e grazie a tutti

    Claudio

  • n/an/a
    Posts: 80,967Member
    guarda, io lascerei così comè soprattutto se non sei uno smanettone che dorme col saldatore sotto il cuscino.....

    i miglioramenti che potresti sentire su una cassa anni 70, li riterrei poco significativi. Goditele così.....che è meglio!
    un saluto

    saluti audiofili
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    no, non sono smanettone a saldare faccio pena e ho pure la tremarella.

    però -a parte gli scherzi- più mi dite lascia perdere... e più mi viene voglia! image

    tranquilli, se vedo ch3e faccio danni richiiudo tutto e buonanotte

    comunque Lorenzo.. mi convince. mi sa che ci capisce.

  • n/an/a
    Posts: 80,967Member
    sinceramente cosa penso?????

    allora: se ascoltassi le tue casse vintage con un finale vintage....allora fare un piccolo upgrade.....

    ma se le ascolti col t-amp.......lascia stare....a meno che non ti piaccia smanettare.

    saluti audiofili
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    ? Che discorsi.. oggi le ascolto col T-amp, domani chissà? non ho mica detto che le userò sempre col T-amp!

    Non mi sembra il caso di metterla così: la "V power in una 500" (vedi sopra)

    Ognuno fa quello che può, anche in base alle spese che può permettersi. Io quelle casse non le ho pagate niente, e il T-amp, lo sapete, quasi niente. L'insieme mi fa divertire e mi piace: cerco di migliorarlo, per divertirmi di più e imparare qualcosa. Non va bene? Ho speso troppo poco?

    e poi: Il vintage DEVE andare col vintage? questa regola non la sapevo. c'è qualcuno che le sa tutte! image

    può darsi che non ne faccia di niente, ok. ma perché ho poco tempo, o forse mi farà fatica; ma che c'è di male a fare un po' di prove?

    per esempio ieri sera ho provato a cambiare i cavi di potenza. alla faccia di chi dice che non cambia nulla!! In questo momento le ESB stanno suonando con un cavo di rete da computer raccattato al lavoro, con i conduttori accopppiati 4 e 4. Non so se peggio o meglio, magari molto peggio. Ma una differenza...! (stavo usando un cavo Thender, rame multifilare argentato, ma credo abbastanza economico) Secondo me a fare le prove non si sbaglia mai. ..poi uno può scegliere..

    insomma grazie, ma non siate troppo categorici e rispettate anche gli audiofili più modesti, che se potessimo anche noi ci compreremmo tutte le cose bellissime che avete voi image ciao!!
    Claudio
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    Ecco, ora ti sei spiegato meglio.. e io capisco meglio cosa vuoi dire! grazie

    sono d'accordo sul discorso dell'invecchiamento, sono d'accordo che il mio impianto non è AFFATTO di riferimento, che non è affatto detto che le cose migliorino andando ad aggeggiare (e così rispondo alla tua domanda sulla mia provenienza..)

    _______________________________________________
    Non condivido solo una cosa: che se un ascolto piace di più ma è 'tecnicamente scorretto' allora non va bene.

    il mio scopo è, fondamentalmente, la gratificazione mia, della mia fidanzata e dei miei ospiti, attraverso la musica.

    non ho altre ambizioni, in questo campo.
    _______________________________________________grazie, ciao!!_____________
  • l_pisani_54l_pisani_54
    Posts: 5,449Member
    Possiedo da molti anni una coppia di 100 LD e non ho alvuna intenzione di separarmente.
    I diffusori della serie LD erano di ottima qualitГ  e suonavano bene. Anche oggi, inseriti in un impianto per lo meno decoroso, fanno la loro bella figura.
    Dopo aver controllato che la sospensione dei woofer sia in buone condizioni (in caso contrario fai ribordare gli altoparlanti), se non ci sono problemi, non tenterei interventi particolari, a meno di non essere in grado di ripristinare la situazione precedente in caso di insoddisfazzione, cioГЁ costruirsi un secondo crossover, senza distruggere quello originale. Non toglierei nГЁ gli attenuatori nГЁ il circuito a led, per lo stesso motivo.
    Comunque, se vuoi un parere definitivo, perchГ© non chiedi a Renato Giussani?

    buona musica

    Leonardo
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    grazie leonardo
    mi sto convincendo piano piano che forse ГЁ meglio lasciare le cose come stanno.

    unica cosa che ho già fatto e penso di lasciare così è il bypass dei fusibili, operazione che avevo già fatto tempo addietro nella difficoltà di trovarne che ci andassero. allora lo feci con il nastro isolante! stavolta ho sostituito quel nastro con una saldatura.

    intanto voglio provare a cambiare cavi; ho messo per prova 2 pezzi di cavo diverso (cavo di rete da computer.. con i conduttori accopiati 4 e 4) Hanno un suono un po' strano, ma mi hanno fatto capire che gli altri cavi che stavo usando si mangiavano un bel po' di alte frequenze! questi fanno sentire frequenze che prima non sentivo, anche se complessivamente mi sembra che rendano il suono un po' 'scatolato' 'intubato', e piГ№ 'medioso'. (spero tu mi capisca..) forse hanno una capacitГ ? forse fanno da passa-alto? Non so, non saranno loro i miei cavi, ma sono serviti a convincermi a cambiare gli altri. oltre a farmi capire che quelle casse, che credevo molto 'chiuse' e velate... non lo sono affatto.

    Ciao e ancora grazie image
    sì, prima o poi sentirò anche Giussani, se mi riesce

    * saluti a tutti * Claudio
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    ma sai, a Giussani semmai chiederei in generale se ha dei suggerimenti da darmi; niente di piГ№. non pretenderei indicazioni precise o cure miracolose.

    non ci avevo pensato, altri mi hanno suggerito di interpellarlo e -vincendo una certa mia timidezza- lo farei volentieri anche solo per conoscerlo e magari complimentarmi con lui.

    l'ipotesi di sostituirle vendendole non mi sfiora, perchГ© me le hanno regalate...
    Quindi il discorso originale/modificato non mi spaventa.

    Come hai detto tu intanto proverГІ qualche cavo (se trovo qualcosa a un prezzo buono)

    con il mio vecchio amplificatore yamaha le ho sentite tante volte, ma non mi hanno mai entusiasmato. con un vecchio technics nemmeno.
    dovrei provarle con qualcosa di meglio, ma al momento non ne ho la possibilitГ 

    grazie, ciao
    Claudio
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    ti ringrazio. vediamo un po', tanto via via vi faccio sapere.

    cambiarle no. il mio scopo, per ora, ГЁ ottenere il massimo da quello che ho.
    in particolare, vedi inizio argomento, quando dicevo che le mie casse mi piacciono... era ed ГЁ la veritГ ! sto solo pensando a quale sia il modo migliore per valorizzarle

    ciao!
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    ... ma semmai cosa mi porteresti ??? image
  • claudio-firenzeclaudio-firenze
    Posts: 118Member
    Ok, grazie comunque dell'idea!

    ..anch'io in realtГ  ho pochissimo tempo libero, in questo periodo..

    e -tapino- non ho nemmeno la possibilitГ  pre+finale nГ© pre-out nГ© main in.

    --poi sì, scusate tutti, era un discorso da pvt--
This discussion has been closed.
Tutte le discussioni